Cosa serve per avvicinarsi alle escursioni?

0wJL4sX.jpg

Una domanda che mi viene fatta molto spesso ultimamente <<Cosa mi serve per cominciare?>> e quando rispondo <<praticamente nulla>>, percepisco che dall’altra parte sono rimasti sorpresi ed anche poco soddisfatti. Ma come? Il coltello, le scarpe, lo zaino e molto altro ancora non sono necessari? Beh, l’elemento principale non sta in questi accessori, sta dentro di voi, è la voglia di respirare montagna, boschi, colline, fiumi e mari, non esistono livelli più importanti o meno importanti, un’escursione non è più “ganza” se dura qualche giorno  e meno se è di qualche ora, le emozioni non sono legate a questo e neppure agli accessori, sono un ponte tra voi e la natura.

qbXy9uD.jpg

Un paio di settimane fa ho incrociato un pastore con gregge e cani al seguito. Era seduto su un ceppo e secondo voi  era intento ad intagliare magistralmente un animale da un pezzo di legno? No, smanettava sul suo smartphone, indossava un normalissimo paio di scarpe made in China, jeans, un camicione ed uno zaino  della invicta, probabilmente il riciclo di un nipote.

Bushcraft è l’insieme di due parole,  bush=bosco ( inteso anche come foresta) e craft=capace (inteso capacità), siamo noi che dobbiamo dare l’interpretazione che più fa al caso nostro. Trovare un ramo e ricavarne un buon bastone da escursione non dipende esclusivamente dal vostro coltello. Raccogliere frutti, erbe o funghi o dedicarsi solamente a fare foto ma anche disegni o leggere un libro in un luogo unico al mondo, non è determinato dal tipo di zainetto. Il bushcraft non è una recente invenzione o moda americana, non importano i termini tecnici, batoning, chopping ecc., se dovete preparare una brace vi servirà  del legno che andrete a cercare e se i rami hanno un diametro troppo spesso, o vi servono dei pezzetti più fini come esca, farete esattamente quello che serve: tagliarlo in pezzi più piccoli. I primi accessori cercateli in soffitta, in cantina, un vecchio coltello da scout, scarponi e zaini, nostri di quando eravamo più giovani o addirittura più vecchi ma non meno funzionali.

L’unica vera regola è la sicurezza, non dimenticherò mai di dirlo! Forza allora, a caccia di cimeli da escursione e se a qualcuno di voi fa piacere invitemi  le vostre foto via mail e sarò felice di pubblicarle e condividerle con voi. Buon bosco a tutti.

Antony

5 pensieri riguardo “Cosa serve per avvicinarsi alle escursioni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...